Club 1900m

L'altro Appennino

Andrea Maccioni

Chi è Andrea Maccioni?

fb icon 325x325

580b57fcd9996e24bc43c521

 

È un escursionista di origini abruzzesi, di Pescasseroli, cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ma nato e vissuto a Roma. Membro del Club 2000m dal 2016, con oltre 150 cime oltre i 2000 metri dell’Appennino all’attivo, da appassionato di geografia e cartografia non ha potuto fare a meno di interessarsi anche delle quote inferiori, iniziando a catalogarne le cime. Ha avviato, nel 2017, il progetto Appennino Condiviso, per avvicinare i neofiti alla montagna e per fornire agli appassionati le informazioni sulle uscite a disposizione alle quali aggregarsi. 

20180917 083858 1024px

Specializzato nelle uscite in solitaria, che rappresentano circa la metà delle sue ascese, in generale ha salito oltre 250 cime, in Italia e all'estero, tra cui l’Etna, il vulcano più alto d’Europa. Amante della montagna in tutte le sue forme, anche con il meteo avverso o al buio, ha una predilezione per l’ambiente innevato e per la stagione invernale, specialmente per via dei suoi risvolti alpinistici - come la risalita dei canali con ramponi e piccozza - e per le concatenazioni di cime, come ad esempio il Sentiero del Centenario, affrontato due volte, di cui una in solitaria. Nel 2018 ha preso parte a due maratone (42,5 km) al passo, non competitive, entrambe su misto, una in montagna (1750 m. D+) e una su strada (1000 m. D+).

20180622 104446 - Copia

Citiamo le parole del Grandissimo Appenninista Francesco Mancini, salitore di tutte le cime degli Appennini oltre i 2000 metri, componente del Consiglio Direttivo del Club 2000m e fondatore del blog di montagna EsplorandoX:

Era il 10 luglio del 2016 quando ho conosciuto, dal vivo, Andrea Maccioni, sulla cima del Monte Velino, in occasione del Raduno in Montagna del Club 2000m, che ho organizzato, insieme al CAI di Avezzano, per festeggiare il ritorno della Madonnina, dopo il restauro per i 50 anni. Sono quegli incontri che ti lasciano il segno, perché senti a prima vista che forse, con quella persona, può nascere qualcosa di bello e di importante da un punto di vista umano. Andrea mi fece subito una bella impressione. La sua sincera gioia nel volermi conoscere nel profondo mi ha colpito immediatamente; il suo modo di porsi mi ha conquistato a tal punto da volerlo coinvolgere, senza neanche aver approfondito la nostra conoscenza, nella successiva spedizione del mese seguente, alla scoperta delle cime del Parco Nazionale del Pollino. Solitamente, nell'affrontare un'esperienza di questo genere, a stretto contatto con una persona, anche nella confidenza del condividere un alloggio, si aspetta di conoscerla meglio. Con Andrea non è stato così, perché mi ha ispirato da subito fiducia. E sono felice che sia stato così, in quanto da quel giorno è nato un profondo rapporto di reciproca stima, legato non solo alla montagna ma anche a ciò che ruota intorno ad essa, nel bene e nel male. Mi sembra di aver trovato un amico con cui ci si conosce da una vita, nonostante l'importante differenza di età. Ma Andrea è un ragazzo molto intelligente, che sa adattarsi a qualunque situazione, cercando di cogliere tutto quello che di positivo esse sanno regalarti. Il suo atteggiamento e il suo tono di voce sono sempre tranquillizzanti, anche in quelle situazioni difficili che la vita prima o poi porta ad affrontare: questa sua dote è indubbiamente molto utile per chi gli è accanto in quei momenti. Forse il suo passato di vita, non semplice, lo ha fatto maturare molto prima del dovuto, ma credo che sia anche una sua propensione genetica e caratteriale. Andrea ha una capacità innata nel saper e voler ascoltare come una spugna qualsiasi argomento, non solo legato ai monti ma anche all'animo umano. Ha il coraggio di dire la propria idea, anche se questo può creargli dei problemi. Il suo entusiasmo per l'innovazione e il futuro lo ha dimostrato proprio nella volontà di realizzare, materialmente, il progetto del Club 1900m, un grandissimo impegno materiale, spirituale ed economico, volto solo ad un compenso di oneri ed onori.

 

Ultima modifica il Venerdì, 19 Ottobre 2018 13:03